RENATE - PIACENZA 1-1

Domenica 11 settembre 2016, Piacenza, Stadio Leonardo Garilli - 3' Giornata Lega Pro Girone A

E’ vietata la riproduzione, anche parziale, di immagini, testi o contenuti senza autorizzazione (vedi normativa vigente). Foto DelPapa, articolo Piacenza Calcio 1919.

Terza giornata di campionato, il Piacenza è impegnato in trasferta a Meda (MB) con il Renate.

Calcio d’inizio e dopo una prima fase di studio è il Renate a farsi vedere per primo dalle parti di Miori con Mora che al 15’ lo impegna con un diagonale insidioso. Rispondono i biancorossi con un bel colpo di testa di Pergreffi al 20’ di poco sopra la traversa. Preme in avanti il Piacenza e va al tiro con Titone alla mezz’ora e poco dopo Hraiech con una straordinaria conclusione dalla distanza colpisce la traversa a portiere battuto.

Nella ripresa al primo affondo passa il Renate con Graziano che al 53’ devia il pallone da distanza ravvicinata e supera Miori. Reazione immediata del Piacenza, al 58’ Taugourdeau recupera palla e da fuori area, spostato sul settore sinistro, prende la mira lascia partire un tiro a giro che si insacca all’incrocio dei pali per il pareggio biancorosso. Al 66’ è Titone a sfiorare il vantaggio con una potente conclusione che termina alta e allo scadere Cazzamalli con un bel diagonale che sibila vicino al palo. La partita finisce sul risultato di 1-1.

TABELLINO

Renate – Piacenza 1-1 (0-0)

Renate: Cincilla, Di Gennaro, Malgrati, Vannucci, Mora (72’ Palma), Galli, Pavan, Scaccabarozzi, Anghileri, Napoli (45′ Graziano), Marzeglia (51′ Florian).
A disposizone: Merelli, Schettino, Lavagnoli, Santi, Dragoni, Busa. All. Foschi

Piacenza: Miori, Di Cecco, Pergreffi, Silva, Agostinone, Hraiech, Taugourdeau, Barba, Franchi (80′ Cazzamalli), Razzitti (85′ Debeljuh), Titone (70′ Matteassi).
A dispozione: Kastrati, Sciacca, Colombini, Segre, La Vigna, Abbate. All. Franzini

Arbitro: Sig. Nicoletti di Catanzaro (assistenti Sigg. Michieli di Padova e Nocenti di Padova)
Marcatori: 53’ Graziano, 58’ Taugourdeau
Ammoniti: Razzitti, Malgrati

 

Share This