VOTA LA SQUADRA DEL SECOLO - CENTROCAMPISTA CENTRALE

Iniziativa svolta in collaborazione con M.P.M. srl - da un'idea di Nicolò Premoli

Dopo Pietro Tappani, Felice Secondini, Paolo Tramezzani, Pietro Vierchowod, Settimio Lucci, Francesco Turrini, Gianpiero Piovani e Giorgio Papais è la volta del secondo centrocampista centrale! Questi i nominativi tra cui scegliere:

  • Alberto Galandini – Una sorta di leggenda biancorossa vivente. Dotato di uno straordinario fiuto del gol (ben 51 in 218 presenze), il centrocampista piacentino vince, da capitano, il campionato di serie D nel ’64. Solo sette calciatori, nella storia del Piacenza, sono scesi in campo più volte di lui.
  • Paolo Pestrin – Mediano di copertura dotato di un grande senso tattico, Pestrin veste la casacca del Piacenza per 104 volte tra il ’67 e il ’70, contribuendo alla vittoria del campionato di serie C nel 1969.
  • Sandro Puppo – Una delle figure legate al calcio più illustri, della nostra città. Le ottime prestazioni nel triennio ’34-’37 gli valgono la convocazione nella Nazionale italiana che, nel 1936, vince la medaglia d’oro alle Olimpiadi di Berlino. A seguito delle esperienze con le maglie di Ambrosiana-Inter e Venezia, torna nella sua città in veste di allenatore-giocatore nel ’45. Dopo aver girato il mondo e dopo aver guidato squadre del calibro di Juventus, Barcellona e Nazionale turca, chiude la sua carriera da allenatore ancora a Piacenza (stagione ’66/’67), per poi diventare consulente tecnico di mister Leo Zavatti.
  • Lorenzo Righi – Cinque stagioni in Emilia (dal ’72 al ’77) per il centrocampista cresciuto nell’Inter. La vittoria del campionato di serie C nel ’75 rappresente l’apice della sua avventura in biancorosso. 12 gol in 145 gare per lui.
  • Pasquale Suppa – Uno degli eroi dell’era Cagni; 90 battaglie in biancorosso e due promozioni in serie A (’93 e ’95) per il centrocampista nato Durazzano il 3 settembre 1967.
  • Sergio Volpi – Arrivato nell’estate del 2000, Novellino gli affida le chiavi del centrocampo biancorosso per le due stagioni seguenti. Risultato? Una promozione e una salvezza in serie A (vissuta con la fascia da capitano al braccio).

This poll is no longer accepting votes

Share This