VOTA LA SQUADRA DEL SECOLO - ATTACCANTE

Iniziativa svolta in collaborazione con M.P.M. srl - da un'idea di Nicolò Premoli

Dopo Pietro Tappani, Felice Secondini, Paolo Tramezzani, Pietro Vierchowod, Settimio Lucci, Francesco Turrini, Gianpiero Piovani, Giorgio Papais e Alberto Galandini è la volta del primo attaccante! Questi i nominativi tra cui scegliere:

  • Daniele Cacia – Cresciuto nelle giovanili biancorossa, il cecchino di Catanzaro ha piazzato qualcosa come 52 timbri in 125 gare di serie B. Semplicemente una macchina da goal.
  • Antonio De Vitis – Totò sbarca a Piacenza nel 1991 e, dopo un solo anno, diventa capitano dei biancorossi, trascinandoli in serie A a suon di gol (ben 19). Dopo l’immeritata retrocessione del ’94 resta in Emilia e, con 12 timbri, riporta immediatamente in paradiso la squadra di Cagni.
  • Alberto Gilardino – Dopo due anni nelle giovanili, esordisce in serie A il 6 gennaio 2000 in Piacenza-Milan 0-1. Tre squilli in 17 presenze nella sfortunata stagione ’99/’00  per il centravanti di Biella.
  • Filippo Inzaghi – Piacentino, cresciuto calcisticamente nel settore giovanile biancorosso, contribuisce alla vittoria del campionato di serie B ’94/’95 con 15 goal.
  • Daniele Moretti – Fantasista dotato di una tecnica straordinaria, capace di sfornare assist a ripetizione per i compagni d’attacco (tipo quello a De Vitis nell’indimenticabile 3-2 alla Cremonese della stagione ’93/’94), gioca nel Piacenza per nove anni, centrando tre promozioni (una dalla C alla B e due dalla B alla A) e due salvezze nella massima serie.
  • Tiziano Stevan – La “freccia bionda” di Cassola è uno dei protagonisti della vittoria del campionato di C nel ’69. In tre anni (dal ’68 al ’71) segna 24 goal in 95 partite.
  • Giovanni Stroppa – Uno dei calciatori più spettacolari dell’intera storia biancorossa. La qualità sopraffina mostrata nelle sue tre stagioni in Emilia (ricordate il goal al volo al Bari nel dicembre ’98 o la traversa da centrocampo colpita all’Olimpico contro la Roma la giornata successiva?) lo ha reso indimenticabile. Due salvezze consecutive in serie A per lui.

This poll is no longer accepting votes

Share This