PRESENTAZIONE IL GRANDE CUORE DEI PAPA' PIACENTINI

Piacenza, 12 marzo 2019

Questa mattina, presso la prefettura di Piacenza(Via S. Giovanni, 17, Piacenza) si è tenuta la conferenza stampa per presentare la partita “Il Grande cuore dei Papà Piacentini”, evento che avrà luogo allo Stadio Garilli il prossimo 19 marzo alle ore 10:30. Questa iniziativa vedrà il Piacenza Calcio coinvolto come ente ospitante dell’evento oltre che a supporto dell’organizzazione.

La partita, ad ingresso libero, avrà come spettatori circa 6000 ragazzi e bambini di tutte le scuole di Piacenza e provincia, di età compresa tra i 3 e i 20 anni. Le due squadre saranno la Nazionale Calcio Tv e una delegazione dei Papà Piacentini (la partita si disputerà infatti in occasione della Festa dei Papà).

Il fine è la promozione di Piacenza, città più cardio protetta d’Europa e di Progetto Vita, associazione benefica organizzatrice dell’evento, che sarà presente con alcuni stand, per mostrare ai ragazzi come usare i numerosi defibrillatori presenti in città, al fine di continuare a salvare vite attraverso la “defibrillazione precoce”. Alla conferenza stampa hanno presenziato il vicepresidente esecutivo Roberto Pighi, il Prefetto Maurizio Falco, il Sindaco di Piacenza Patrizia Barbieri, il Direttore dell’Ufficio Scolastico provinciale Maurizio Bocedi, la dott.ssa Daniela Aschieri di Progetto Vita e il rappresentante della Nazionale Calcio TV.

Queste le loro parole:
Dott.ssa Daniela Aschieri di Progetto Vita: ”All’interno di questa iniziativa, nata per combattere il disagio giovanile, Progetto Vita è stato coinvolto e hanno aderito 6000 studenti che saranno presenti a riempire lo stadio. Abbiamo pensato, con il nostro Prefetto, di organizzare una partita in occasione della festa del papà. Nazionale Calcio Tv si è resa subito disponibile per l’evento. I ruoli sono invertiti: in campo scenderanno i papà e i bambini saranno a guardarli sugli spalti. Si tratta di un’occasione importante per invitare i ragazzi a portare la cultura della defibrillazione e il valore didattico della nostra presenza nelle scuole”.

Patrizia Barbieri, Sindaco di Piacenza: “Sono protagonisti di questa iniziativa bambini e papà, il Prefetto è stato colui che ha avuto l’Idea ed è il nostro motore, lavoriamo grazie a lui che ci ha fornito questo stimolo. Il progetto vuole abbracciare i ragazzi e mettere in evidenza la parte più bella: il cuore. Salvare vite, regalare emozioni, il rapporto tra genitori e figli è una grande ricchezza che noi abbiamo a Piacenza. Voglio ringraziare anche il Piacenza Calcio che ha offerto l’opportunità di usufruire dello stadio e si sono resi disponibili ad essere protagonisti con noi in un’iniziativa così importante. Sono molto soddisfatta perché abbiamo ricevuto numerose richieste di partecipazione, non per mettersi in mostra ma per il significato simbolico che porta questa partita”.

Maurizio Bocedi, direttore dell’Ufficio Scolastico provinciale: “Ci tengo a ringraziare le scuole, le realtà istituzionali presenti, il Piacenza Calcio per l’ospitalità, ma sopratutto il Prefetto che ha preso la decisione di questa bellissima iniziativa. È un’operazione di carattere culturale, questi studenti diventeranno a loro volta promotori di un’esperienza che si collega alla cittadinanza attiva. La scuola ha bisogno di alleanze per portare avanti la propria azione formativa che vede al suo interno esperienze e attività concrete come quella offerta da questo incontro”.

Rappresentante Nazionale Calcio Tv: “Per noi è un piacere fare questa partita, è un esperienza nuova giocarla al mattino. Si tratta di un’iniziativa unica che spero si ripeta con il tempo. Ci auguriamo che tutto questo possa dare un piccolo contributo per recuperare alcuni valori come quello della famiglia che in questi tempi si è perso. Non è importante la partita in sé ma il significato che essa trasmette, è un’iniziativa molto sentita”.

Luca Gualtieri, inviato di Striscia La Notizia: “Bellissima iniziativa, cercheremo di giocare al meglio ma sopratutto di divertirci”.

Prefetto Maurizio Falco: “Sono molto orgoglioso di aver intrapreso questa iniziativa e ringrazio tutti i presenti. È una bellissima occasione per la nostra città, abbiamo tante cose che devono essere riconosciute, tra queste la solidarietà di cui Piacenza si fa portavoce”.

Roberto Pighi, Vice Presidente Esecutivo del Piacenza Calcio: “Siamo onorati di ospitare questo evento che coinvolge tanti bambini e ragazzi della città e della provincia. Per quanto riguarda il Piacenza Calcio speriamo di regalare delle soddisfazioni importanti ai nostri tifosi in questo finale di stagione. Mi congratulo inoltre con il nostro ufficio marketing in quanto il 18 marzo il Piacenza Calcio verrà premiato a Roma dalla FIGC come club attivo nelle scuole piacentine.”

Ufficio Stampa Piacenza Calcio 1919

Share This