PIACENZA - ROBUR SIENA 1-2

Mercoledì 24 gennaio 2018 h. 14:30, Piacenza, Stadio Leonardo Garilli - 18' Giornata (Recupero)

E’ vietata la riproduzione, anche parziale, di immagini, testi o contenuti senza autorizzazione (vedi normativa vigente). Articolo e Foto Piacenza Calcio 1919.

Recupero della diciottesima giornata di campionato, il Piacenza ospita allo Stadio Garilli la Robur Siena.

Quello che non ti aspetti a quindici minuti dalla fine accade come un incubo che ferisce il cuore. Biancorossi in avanti con goal di Pergreffi, biancorossi che falliscono il raddoppio con Pesenti per questione di centimetri, biancorossi che vengono raggiunti con un tiro innocuo che picchia sulla schiena di Rondanini e spiazza clamorosamente Fumagalli. Il pugno è forte, troppo forte per una squadra ancora fragile mentalmente.

I toscani che fino a quel punto non avevano combinato nulla capiscono che la preda sanguina e affondano gli artigli. Non servono a Franzini i cinque cambi per dare più corsa è più grinta. E il goal di Santini al minuto numero 91 sembra quasi una logica conseguenza.

Quindi il Piacenza perde una partita imperdibile ma ora serve solamente abolire i “se” e i “ma”. I nuovi si devono integrare e raggiungere la miglior condizione, l’assetto prenderà corpo di conseguenza. Ed è proprio su questa fragilità che occorre lavorare. La squadra di Franzini è forte e può giocarsela con tutti. Sotto con il lavoro perché Arezzo è dietro l’angolo.

TABELLINO

Piacenza – Robur Siena 1-2 (0-0)

Piacenza: Fumagalli, Di Cecco (75’ Mora), Pergreffi, Masciangelo, Silva, Pesenti (81’ Romero), Corazza (61’ Franchi), Corradi (81’ Scaccabarozzi), Della Latta, Taugourdeau (75′ Morosini), Segre.
A disposizione: Basile, Lanzano, Pederzoli, Bini, Masullo, Castellana, Zecca. All.: Franzini

Robur Siena: Pane, Rondanini, D’Ambrosio, Guberti (88’ Bulevardi), Marotta (93’ Panariello), Iachipino, Gerli, Cristiani (88’ Damian), Neglia (67’ Emmausso), Vassallo (67’ Santini), Sbraga.
A disposizione: Rossi, Terigi, Guerri, Crisanto, Mahrous, Cruciani, Cleur. All.: Mignani

Arbitro: Sig. Carella di Bari (assistenti Sigg. De Palma di Foggia, Abbruzzese di Foggia)
Marcatori: 53′ Pergreffi, 75′ Rondanini, 92′ Santini
Ammoniti:
Silva, Taugourdeau, Neglia, Emmausso
Spettatori: 623

Share This