SAMBENEDETTESE - PIACENZA 4-2

Domenica 6 ottobre 2019 h. 15:00, San Benedetto del Tronto (AP), Stadio Riviera delle Palme - 8' giornata

E’ vietata la riproduzione, anche parziale, di immagini, testi o contenuti senza autorizzazione (vedi normativa vigente). Articolo Piacenza Calcio 1919.

Ottava giornata di campionato, il Piacenza scende in campo in trasferta a San Benedetto del Tronto.

Calcio d’inizio e sono i biancorossi a prendere in mano per primi l’iniziativa, già al 4′ Corradi riceve una bella palla da Paponi, si libera del suo avversario e va alla conclusione con la sfera che però supera la traversa. Il Piacenza mantiene alto il ritmo e costruisce buone trame offensive, al 26’ Imperiale sale sulla fascia e, una volta in area, serve un assist a Paponi che trova la rete del vantaggio. I padroni di casa non ci stanno ed alzano il proprio baricentro di gioco e, al 39’, confezionano la prima vera occasione con Gemignani che lascia partire un gran tiro sul quale si oppone al meglio Del Favero. Sei minuti dopo Volpicelli batte un corner per Cernigoi che di testa trova il goal pareggio, si va al riposo sul risultato di 1-1.

La rete messa a segno dai marchigiani cambia l’inerzia della gara e nella ripresa, al 47’, è Volpicelli a mettere alla prova Del Favero che respinge il suo tiro. Al 52’ arriva il goal del vantaggio dei rossoblu, ancora con Cernigoi, sempre di testa su corner. Siamo al 58’ quando il Piacenza sfiora il pareggio con Imperiale che calcia di sinistro da buona posizione ma la palla esce di pochissimo. Al 66′ Cernigoi ancora a rete su assist di Germignani. Al 69’ il Piacenza reagisce, Cacia serve un bel pallone a Paponi che punta la rete e segna il goal del 3-2, è l’ottavo centro in campionato per lui. Un minuto dopo i biancorossi si portano ancora una volta vicini al pareggio con Cacia che trova la parata di Santurro. Altra occasione per il Piacenza all’85’ con Bolis che serve un pallone per Paponi, il centravanti va di testa ma manca la deviazione per pochi centimetri. Cinque minuti dopo ci riprova Forte, respinta dal portiere. Al 92’ è ancora Cernigoi a segnare in contropiede su rinvio di Santurro. Dopo i 4 minuti di recupero il direttore di gara decreta la fine della gara.

I biancorossi scenderanno in campo domenica 13 ottobre alle 17:30 allo Stadio Garilli con il Vicenza.

Ufficio Stampa Piacenza Calcio 1919

TABELLINO

Sambenedettese – Piacenza 4-2 (1-1)

Sambenedettese: Santurro; Rapisarda, Miceli, Di Pasquale, Gemignani; Rocchi (88′ Bove), Angiulli, Frediani (88′ Biondi), Volpicelli (73′ Gelonese), Cernigoi, Di Massimo (82′ Trillò).
A disposizione: Raccichini, Fusco, Zaffagnini, Piredda, Brunetti, Garofalo, Panaioli. All.: Montero.

Piacenza: Del Favero, Della Latta, Milesi, Pergreffi; Zappella (63′ Bolis), Marotta (81′ Giandonato), Nicco (63′ Cacia), Corradi (63′ Cattaneo), Imperiale (80′ Forte), Paponi, Sestu.
A disposizione: Bertozzi, Riccardi, El Kaouakibu, Borri, Sylla, Nannini. All.: Franzini.

Arbitro: Sig. Perenzoni di Rovereto (assistenti Sigg. Moro di Schio, Zampese di Bassano del Grappa)
Marcatori: 26′ Paponi, 44′ Cernigoi, 53′ Cernigoi, 65′ Cernigoi, 68′ Paponi, 92′ Cernigoi
Ammoniti: Rapisarda

Share This