CARRARESE - PIACENZA 1-0

Domenica 30 ottobre 2016 h. 18:30, Carrara, Stadio dei Marmi - 11' Giornata Lega Pro Girone A

E’ vietata la riproduzione, anche parziale, di immagini, testi o contenuti senza autorizzazione (vedi normativa vigente). Foto DelPapa, articolo Piacenza Calcio 1919.

Undicesima giornata di campionato, dopo la sfida con la Robur Siena il Piacenza è impegnato nella seconda trasferta consecutiva in Toscana e, allo Stadio dei Marmi, affronta la Carrarese.

Calcio d’inizio e dopo una prima fase di gioco senza particolari azioni pericolose sono i toscani al 10’ a creare la prima occasione con un colpo di testa di Cristini che manda alto, passano due minuti e Taugourdeau su punizione tira sopra la traversa. Al 20’ ancora Taugourdeau da calcio piazzato mette in mezzo un bel pallone sul quale si avventa Cazzamalli che in precario equilibrio non riesce a colpire al meglio la sfera che finisce fuori. La Carrarese preme sugli esterni e va ripetutamente al cross con Marsili e Tutino ma la difesa biancorossa è attenta e respinge gli attacchi dei padroni di casa. Il Piacenza alza la propria linea di gioco e cerca con gli inserimenti di Agostinone e Matteassi di servire palloni pericolosi per Razzitti e Franchi, proprio quest’ultimo va al tiro da buona posizione ma la sfera è rimpallata dalla difesa gialloblu. Al 39’ mischia al limite dell’area della Carrarese con diversi rimpalli, alla fine Massoni sbroglia calciando lungo. Migliavacca al 42’ se ne va sulla fascia destra e serve un bel pallone in mezzo, abbranca in presa alta Miori, capovolgimento di fronte e Di Cecco dal fondo crossa in mezzo per Cazzamalli che va di testa, miracolo di Lagomarsini, passa solo un minuto e Rosaia da fuori colpisce la traversa con un gran tiro di sinistro.

Nella ripresa la prima occasione è per i toscani con Miracoli che a tu per tu con Miori si fa respingere il tiro dall’estremo difensore del Piacenza, al 52’ bella discesa sulla sinistra di Franchi che vede Hraiech e lo cerca con un rasoterra intercettato in extremis da Massoni, i biancorossi spingono a destra e su calcio di punizione Agostinone serve Taugourdeau che lascia scorrere per Matteassi, tiro piazzato del Capitano ma Lagomarsini ben appostato fa sua la sfera. Al 64’ Tutino calcia da fermo, la sfera passa tra le gambe della difesa del Piacenza ma Miori para a terra senza problemi. Al 76’, sugli sviluppi di un calcio di punizione di Marsili, Dell’Amico devia il pallone e colpisce la traversa, sul rimpallo il più rapido è Rolfini che di testa insacca a porta vuota. Il Piacenza si riversa in avanti e inserisce Titone e Debeljuh alla ricerca del pareggio nei cinque minuti di recupero decretati dal direttore di gara ma il risultato non cambia fino al triplice fischio.

 

TABELLINO

Carrarese – Piacenza 1-0 (0-0)

Carrarese: Lagomarsini, Rosaia, Massoni, Battistini, Migliavacca, Dell’Amico, Marsili, Tutino (81’ Rampi), Cristini (71’ Brondi), Floriano, Miracoli (57’ Rolfini).
A disposizione: Contini, Baranovsky, Del Nero, Pellizzari, Amico, Calì, Torelli, Marabese, Massaro, Bastoni. All. Danesi

Piacenza: Miori, Di Cecco, Pergreffi, Silva, Agostinone, Cazzamalli, Taugourdeau, Hraiech (71’ Barba), Matteassi (81’ Debeljuh), Razzitti (71’ Titone), Franchi.
A disposizione: Kastrati, Sciacca, Colombini, Segre, La Vigna, Castellana, Abbate. All. Franzini

Arbitro: Sig. Annaloro di Collegno (assistenti Sigg. Ramy Ibrahim di Torino e Gualtieri di Asti)
Marcatori: 76′ Rolfini
Ammoniti: Marsili, Dell’Amico, Battistini, Taugourdeau, Hraiech, Di Cecco, Cazzamalli
Espulsi: Silva, Marsili (doppia ammonizione)

Share This