MANTOVA - PIACENZA 2-1

Domenica 26 settembre 2021 h. 17:30, Mantova, Stadio Danilo Martelli, 5' giornata di campionato

E’ vietata la riproduzione, anche parziale, di immagini, testi o contenuti senza autorizzazione (vedi normativa vigente). Articolo e foto Piacenza Calcio 1919.

Quinta giornata di campionato allo stadio “Danilo Martelli” dove il Piacenza è ospite del Mantova nel rematch del secondo turno di Coppa Italia. Sfida nella quale entrambe le squadre vanno a caccia della prima vittoria in campionato e per ottenere i tre punti mister Scazzola si affida al tandem offensivo formato da Dubickas e Rabbi.

La gara è inevitabilmente influenzata dalle condizioni meteorologiche, si gioca sotto il diluvio con il terreno di gioco che presenta delle zone al limite della praticabilità. L’avvio del match è privo di occasioni con le due squadre che faticano a costruire azioni pericolose sia per la pioggia battente, sia per l’aggressività delle due difese. L’equilibrio viene però spezzato al ventitreesimo minuto dal Piacenza che alla prima chance della partita, sfruttando uno schema su palla inattiva, sblocca il risultato con Corbari che si trova libero in area sul filtrante di Bobb e di testa batte Tosi. Dopo la gioia del goal mister Scazzola è costretto a sostituire Armini con Nava. Al 34’ arriva il pareggio dei virgiliani con Guccione abile a sfruttare un traversone di Gerbaudo: il numero 10 dei padroni di casa svetta sul secondo palo e incrocia la sua conclusione prendendo in controtempo un incolpevole Pratelli. Al 39’ il Piace resta in dieci in seguito all’espulsione di Parisi per una presunta gomitata. Nonostante la superiorità numerica i padroni di casa non creano pericoli con Marchi e compagni che riescono a bloccare sul nascere le trame offensive degli uomini di Lauro e il primo tempo si chiude così sul risultato di uno a uno.

Ad inizio ripresa secondo avvicendamento in campo per il Piace: entra Giordano ed esce Rabbi. Pioggia che non smette di cadere sul “Martelli” con le condizioni del terreno di gioco che peggiorano sempre più con il passare dei minuti e sono ormai al limite della praticabilità. La prima occasione della seconda frazione è per i biancorossi, oggi in maglia verde: al minuto quarantasette Gonzi colpisce al volo sull’assist di Corbari ma la conclusione è centrale. Al 56’ ristabilita la parità numerica in seguito all’espulsione di Paudice entrato in campo meno di un minuto prima del fallo che gli è costato il cartellino rosso. Dieci contro dieci che dura cinque minuti: al 61’ infatti Marchi viene ammonito per la seconda volta dal direttore di gara per un fallo sul neoentrato Zappa ed è costretto a lasciare i suoi in nove uomini. Dopo la seconda espulsione Scazzola inserisce Codromaz per Bobb, ricostruendo così la linea difensiva a tre giocatori. Al minuto sessantasei arriva la prima vera occasione del secondo tempo per il Mantova con Esposito che con un mancino volante sul cross di Guccione impegna Pratelli che si fa trovare pronto e devia la conclusione del numero 17. Al 71’ ultimi due cambi tra le fila del Piace: dentro Gissi e Marino rispettivamente per Dubickas e Corbari. Le due squadre faticano a costruire gioco e creare chance per sbloccare il match dal risultato di parità, la fatica si fa sentire sia per i tre elementi in meno che per le pessime condizioni del campo. È il Mantova a tentare il forcing offensivo con dei cross dalla trequarti che portano al goal del vantaggio al minuto novantaquattro: De Cenco svetta più in alto di tutti sull’assist di Gerbaudo e realizza il 2-1. È la rete che decide l’incontrò e condannando il Piacenza alla prima sconfitta stagionale.

La squadra di mister Scazzola tornerà in campo allo Stadio Garilli contro il Legnago mercoledì 29 settembre alle ore 21.

Ufficio Stampa Piacenza Calcio 1919

TABELLINO

Mantova – Piacenza 2-1 (1-1)

Mantova: Tosi; Bianchi (46’ Esposito), Checchi, Milillo, Agbugui (73’ Vaccaro); Messori (55’ Zappa) Zibert (85’ Piovanello), Gerbaudo; De Cenco, Guccione, Bertini (55’ Paudice). All. Lauro
Piacenza: Pratelli; Armini (26’ Nava), Tafa, Marchi; Parisi, Corbari (71’ Marino), Suljic, Bobb (62’ Codromaz) Gonzi; Rabbi (46’ Giordano), Dubickas (71’ Gissi). All. Scazzola

Marcatori:23’ Corbari; 34’ Guccione; 93’ De Cenco
Arbitro: Sig. Adalberto Fiero. Assistenti: Sig. Giulio Basile e Sig. Matteo Paggiola. IV Assistente: Sig. Carlo Esposito.
Ammoniti: 18’ Gonzi; 22’ Bianchi; 31’ Marchi, 47’ Giordano, 53’ Gerbaudo
Espulsi: 39’ Parisi, 56’ Paudice, 61’ Marchi

Share This