TRIESTINA - PIACENZA 1-3

Domenica 8 settembre 2019 h. 17:30, Trieste, Stadio Nereo Rocco - 3' giornata

E’ vietata la riproduzione, anche parziale, di immagini, testi o contenuti senza autorizzazione (vedi normativa vigente). Articolo Piacenza Calcio 1919.

Terza giornata di campionato, il Piacenza scende in campo in trasferta allo Stadio Nereo Rocco di Trieste.

Calcio d’inizio e gara subito condizionata dall’abbondante pioggia che si riversa sul terreno di gioco, le squadre faticano a costruire azioni e proprio da un calcio piazzato nasce il goal dei padroni di casa: al 10′ Giorico mette in mezzo su punizione, Granoche colpisce di testa a botta sicura ma la sfera è respinta da Bertozzi, sul pallone si avventa Formiconi che può solo insaccare. Passa un quarto d’ora e il Piacenza, oggi sceso in campo in terza maglia blu, si fa vedere in avanti con una bella discesa di Sestu che appoggia a Corradi, cross in area ma Cacia manca di poco l’impatto col pallone. Al 40′ Gatto cerca Granoche con un lancio dalla trequarti, l’attaccante alabardato tenta la deviazione aerea ma spara alto sopra la traversa.

Nella ripresa al 47′ è Mensah a far correre un rischio alla retroguardia biancorossa, il suo colpo di testa esce di poco a lato alla destra di Bertozzi. Padroni di casa che spingono sull’acceleratore e vanno alla conclusione con Gatto, bravo Bertozzi a farsi trovare pronto alla respinta. Mister Franzini rivoluziona l’attacco, decidendo di sostituire Sestu e Cacia con Sylla e Paponi, spostando Giandonato a centrocampo. Il Piacenza avanza il proprio baricentro e costruisce trame di gioco che mettono in difficoltà la retroguardia di casa e, al 73′ trova il pareggio con Paponi che anticipa il proprio marcatore ed insacca il cross di Zappella. Passano solo cinque minuti e i biancorossi ribaltano il risultano con un’azione fotocopia, Zappella s’invola sulla fascia e mette al centro per Paponi che di testa sigla la sua personale doppietta. Piacenza che macina gioco e chiude definitivamente i conti all’84’ quando Corradi vede Nicco scattare sulla sinistra, lo serve e il centrocampista cambia gioco cercando in area l’accorrente Sylla che con uno splendido colpo al volo fissa il risultato sul definitivo 1-3.

I ragazzi di Franzini torneranno in campo domenica 15 settembre al Garilli alle ore 15 con la Fermana.

Ufficio Stampa Piacenza Calcio 1919

TABELLINO

Triestina – Piacenza 1-3 (1-0)

Triestina: Offredi; Formiconi (81’ Procaccio), Malomo, Lambrughi, Frascatore; Gatto (63’ Beccaro), Giorico, Maracchi, Mensah (71’ Costantino); Gomez (63’ Ferretti), Granoche.
A disposizione: Matosevic, Rolim De Genova, Steffè, Codromaz, Hidalgo, Scrugli, Cernuto, Vicaroni. All. Pavanel

Piacenza: Bertozzi; Imperiale, Pergreffi, Milesi, Zappella; Nicco (45′ Marotta), Bolis (67’ El Kaouakibi), Corradi; Sestu (58’ Paponi), Cacia (58’ Sylla), Cattaneo (45’ Giandonato).
A disposizione: Ansaldi, Riccardi, Borri, Scotti, Forte, Nannini. All.: Franzini.

Arbitro: Sig. Carella di Bari (assistenti Sigg. Trinchieri di Milano, Pacifico di Taranto)
Marcatori: 10′ Formiconi, 72′ Paponi, 78′ Paponi, 84′ Sylla
Ammoniti: Corradi, Sylla, Pergreffi, Lambrughi

Share This