PRO VERCELLI - PIACENZA 0-2

Domenica 25 aprile 2021 h. 15:00, Vercelli, Stadio Silvio Piola, 37' Giornata di Campionato

E’ vietata la riproduzione, anche parziale, di immagini, testi o contenuti senza autorizzazione (vedi normativa vigente). Articolo e foto Piacenza Calcio 1919.

Ultima trasferta della stagione per il Piacenza Calcio di mister Scazzola che sfida il suo passato a Vercelli contro la Pro.

Solamente Marchi squalificato e Renolfi indisponibile con i biancorossi che si presentano con il 3-5-2 ed il rientro di Tafa, Stucchi, Palma e De Respinis dal primo minuto. Pronti via e al 4’ subito occasionissima per il Piace con il cross di Suljc a trovare in mezzo Pedone che purtroppo spara alto da due passi. Fase di studio saltata completamente tra le due formazioni che giocano a viso aperto per una partita che si preannuncia vivace. Ritmo incredibile fino al 20’ anche se non si registrano grandi occasioni da rete. Al 28’ arriva la svolta della partita con il goal di Cesarini! Angolo guadagnato dopo un’azione stupenda orchestrata da Gonzi, sponda volante di De Respinis per il mago che solo soletto insacca di testa. La Pro Vercelli accusa il colpo e rischia anche il doppio svantaggio un minuto dopo quando Gonzi, destro al volo, mette in seria difficoltà Saro. Fase di stanca, tra caldo e ritmo altissimo, con le due squadre che propendono per il palleggio sino a fine primo tempo quando Della Morte chiama Stucchi alla parata in posa plastica.

Secondo tempo con lo stesso canovaccio del primo con il Piace vicino al raddoppio al 49’ con un tiro di Gonzi che finisce largo alla destra di Saro. I biancorossi sono in palla e vanno nuovamente vicino alla rete con Scorza, neo-entrato, a servire De Respinis che viene fermato solo dal miracolo di Saro. Non ce la fa Pedone, cambio con Martimbianco e Lamesta a prendere il posto di De Respinis, e come sempre il giocatore più subentrato del girone Lamesta segna il raddoppio! Grande azione di Cesarini per Scorza che con la coda dell’occhio vede Lamesta partire di gran carriera per segnare lo 0-2. E’ l’ultima azione degna di nota per gli ultimi 20’ finali con ben poco da raccontare se non un Piacenza sempre propositivo.

Al “Silvio Piola” finisce 0-2 che vuol dire matematica salvezza per i biancorossi!

Ufficio Stampa Piacenza Calcio 1919

TABELLINO

Pro Vercelli – Piacenza 0-2 (0-1)

Pro Vercelli: Saro; Hrstov, Masi, Iezzi; Clemente, Emmanuello (76’ Romairone), Awua, Zerbin (76’Costantino); della Morte, Comi, Rolando (76’ Erradi). A disposizione: Tintori, Scalia, Esposito, Merio, Carosso, Costantino. All.: Modesto

Piacenza: Stucchi; Simonetti, Battistini, Tafa; Pedone (70’ Martimbianco), Corbari (58’ Scorza), Palma, Suljic, Gonzi; De Respinis (70’ Lamesta); Cesarini (79’ Maio). A disposizione: Libertazzi, Miceli, Saputo, Babbi, Galazzi, Visconti, Cannistrà. All.: Scazzola

Marcatori: 28’ Cesarini, 71’ Lamesta
Ammoniti: 24’ Iezzi (PV), 36’ Masi (PV), 37’ Battistini (P), 58’ Pedone (P), 87’ Martimbianco (P)

Share This