PIACENZA - PISTOIESE 2-0

Domenica 14 febbraio 2021 h. 15:00, Piacenza, Stadio Leonardo Garilli - 24' Giornata di Campionato

E’ vietata la riproduzione, anche parziale, di immagini, testi o contenuti senza autorizzazione (vedi normativa vigente). Articolo e foto Piacenza Calcio 1919.

Nuovamente al Garilli il Piacenza Calcio, seconda partita di fila, per sfidare questa volta la Pistoiese in un incontro importantissimo per la classifica delle due squadre.

Mister Scazzola, tra infortuni e la squalifica di Simonetti, si affida ad una formazione rimaneggiata con la coppia Maio-Galazzi a supporto di De Respinis e con Pedone a destra. Primi quindici di studio tra le due formazioni con da segnalare un bel cross di Galazzi, non arpionato da De Respinis, e l’infortunio occorso a Valiani tra gli ospiti. Anche un infortunio tra le file del Piacenza con Galazzi che è costretto a chiedere il cambio e con Lamesta pronto a prenderne il suo posto. Al 25’ occasione per il Piace con il rigore assegnato dall’arbitro per l’atterramento di De Respinis in area. Sul dischetto va Palma che spiazza Perucchini per l’1-0 biancorosso. Al 32’ cross di Pedone per De Respinis che di testa non riesce a convertire a rete. Ultimo quarto d’ora senza emozioni e dopo 3’ di recupero l’arbitro manda le due squadre negli spogliatoi.

Secondo tempo che parte, al 54’, con un’ottima punizione di Palma deviata da Perucchini all’ultimo in angolo. Minuto 64’ entra Scorza per Maio con il passaggio al 3-5-2. La mossa di Scazzola paga con i biancorossi decisi a centrocampo e propositivi soprattutto in contropiede primario. Minuto 76’ doppio cambio con l’ingresso di Miceli e il debutto del “Mago” Cesarini. Vicinissimo al raddoppio il Piacenza su punizione con Miceli al 79’. Negli ultimi minuti i biancorossi amministrano il vantaggio con una Pistoiese che si affida ai lanci lunghi per tentare di arrivare in area. Al 90’ Cesarini tenta un colpo da campione per beffare Perrucchini. Arriva anche il meritato raddoppio di Corbari con un violentissimo tiro da fuori. Dopo 5’ di recupero finisce 2-0 per i biancorossi.

Successo pesantissimo che fa morale e dà sprint in vista del turno infrasettimanale ad Olbia.

Ufficio Stampa Piacenza Calcio 1919

TABELLINO

Piacenza – Pistoiese 2-0 (1-0)

Piacenza: Libertazzi; Tafa, Battistini, Marchi; Pedone, Palma (76’ Cesarini), Corbari, Visconti; Galazzi (25’ Lamesta), Maio (64’ Scorza); De Respinis (76’ Miceli). A disposizione: Stucchi, Renolfi, Saputo, Babbi, Cannistrà. All.: Scazzola

Pistoiese: Perucchini; Pierozzi, Varga (59’ Ravaglia), Salvi, Simonti (79’ Solerio); Simonetti, Pezzi, Cerretelli (79’ Renzi); Stoppa (59’ Baldan); Maurizi, Valiani (21’ Momentè). A disposizione: Vivoli, Mazzarani, Solerio, Cavalli, Giordano, Mal, Renzi, Tempesti, Rondinella. All.: Riolfo

Marcatori: 25′ rig. Palma, 93′ Corbari
Ammoniti: 18’ Pezzi, 45’+2’ Varga, 73’ De Respinis

Share This