PIACENZA - NOVARA, IL RICORDO

Il 26 febbraio 1978, il Piacenza di Galbiati supera, in rimonta, il Novara di Viviani. Piemontesi in vantaggio con Lassini, D’Aversa pareggia a 180 secondi dal 45′; poi, nella ripresa, rete decisiva di Cesati per i padroni di casa.

A fine stagione, Piacenza quarto e Novara quinto.

Curiosità: nella rosa del Piacenza ’77/’78 figura il nome di Alberto De Rossi, attuale allenatore della Roma Primavera, nonché padre di Daniele De Rossi, capitano della prima squadra giallorossa e campione del mondo 2006.

Il Personaggio: Dino Landini

Cresciuto nelle giovanili del Correggio, il difensore arriva al Piacenza nel 1974 dopo aver vestito le maglie di Carpi, Vis pesaro, Modena, Hellas Verona (due anni in serie A) e Reggina. Nella prima stagione all’ombra del Gotico conquista la promozione in serie B agli ordini di Gibì Fabbri. In biancorosso, colleziona 76 presenze tra il ’74 e il ’78.

TABELLINO

Piacenza, 26/2/1978
PIACENZA – NOVARA 2-1 (1-1)

Piacenza: Ferioli, Mutti, Matricciani, Zanotti, Landini, De Rossi, D’Aversa, Gritti, Cesati (69’ Franzoni), Romano, Alessandrini. A disposizione: 12 Serena, 13 Vignando. All. Galbiati.

Novara: Boldini, Zanutto, Lassini, Ferrari, Venturini (56’ Giavardi), Bacchin, Giannini, Fabris, Jacomuzzi, Vriz, Piccinetti. A disposizione: 12 Nasuelli, 13 Lodetti. All. Viviani.

Arbitro: Sig. Lanzafame di Taranto
Marcatori: 17’ Lassini (N), 43’ D’Aversa, 53’ Cesati (P).

Dati e statistiche offerte da www.storiapiacenza1919.it (Davide Solenghi, Massimo Farina)

Share This