PIACENZA - OLBIA 2-1

Domenica 2 ottobre 2016 h. 14:30, Piacenza, Stadio Leonardo Garilli - 7' Giornata Lega Pro Girone A

E’ vietata la riproduzione, anche parziale, di immagini, testi o contenuti senza autorizzazione (vedi normativa vigente). Foto DelPapa, articolo Piacenza Calcio 1919.

Settima giornata di campionato, dopo la grande vittoria di domenica scorsa a Cremona nel Derby del Po, il Piacenza ospita allo Stadio Garilli l’Olbia.

Calcio d’inizio e i biancorossi partono subito forte, spingendo sugli esterni e andando alla conclusione con Franchi. Al 9’ Piacenza in vantaggio: azione in profondità di Sciacca che mette in mezzo un bel pallone, il portiere non trattiene la sfera e Matteassi è lesto ad insaccare per l’1-0. Al 20’ è l’Olbia a creare un pericolo dalle parti di Miori, Kouko riesce a depositare in rete ma l’arbitro annulla per fuorigioco. La formazione sarda preme in avanti ma la difesa biancorossa è attenta, al 41’ ci prova Cossu ma Miori si oppone alla grande e il primo tempo termina con il Piacenza in vantaggio.

Nella ripresa Olbia vicino al pareggio con Capello che colpisce il palo al 52’, il Piacenza da questo episodio avanza il proprio baricentro e prova a colpire con veloci ribaltamenti di fronte e riesce a colpire al 66’ quando Franchi se ne va ai suoi marcatori e serve in area Razzitti che di prima intenzione mette dentro il 2-0. La partita scivola senza particolari pericoli fino all’85’ quando Hraiech in rovesciata sfiora il goal, quindi è Titone che ben servito da Razzitti manca di poco la deviazione vincente. A tempo scaduto Cossu su calcio di punizione accorcia le distanze ma la partita finisce con la vittoria del Piacenza per 2-1.

TABELLINO

Piacenza – Olbia 2-1 (1-0)

Piacenza: Miori, Sciacca, Pergreffi, Taugourdeau (70’ Hraiech), Silva, Matteassi, Cazzamalli, Razzitti (88’ Di Cecco), Agostinone, Barba, Franchi (70’ Titone).
A disposizione: Kastrati, Colombini, Segre, La Vigna, Castellana, Debeljuh, Abbate. All.: Franzini.

Olbia: Montaperto, Pinna, Cotali, Dametto, Miceli, Cossu, Geroni, Capello, Piredda (67’ Senesi), Kouko (78’ Auriemma), Muroni (75’ Tetteh).
A disposizione: Deiana, Van der Want, Murgia, Russu, Pisano, Scanu, Quaranta. All.: Mignani.

Arbitro: Sig. Viotti di Tivoli (assistenti Sigg.Notarangelo di Cassino e D’Alia di Trapani)
Marcatori: 8’ Matteassi, 66’ Razzitti, 91′ Cossu
Ammoniti: Agostinone, Piredda, Cotali, Dametto
Spettatori: 1527

Share This