PIACENZA - VITERBESE 0-0

Mercoledì 14 settembre 2016 h. 18:30, Piacenza, Stadio Leonardo Garilli - 4' Giornata Lega Pro Girone A

E’ vietata la riproduzione, anche parziale, di immagini, testi o contenuti senza autorizzazione (vedi normativa vigente). Foto DelPapa, articolo Piacenza Calcio 1919.

Quarta giornata di campionato, il Piacenza è impegnato nel turno infrasettimanale allo Stadio Garilli con la Viterbese.

Calcio d’inizio e dopo due minuti subito Hraiech se ne va dal suo diretto marcatore e serve in mezzo Razzitti, anticipato di un soffio. Al 20′ i biancorossi vanno in rete con Pergreffi ma l’arbitro annulla per fuorigioco, al 45′ grande azione di Titone che lancia Razzitti, il centravanti difende palla e tocca per Cazzamalli che da buona posizione spara alto.

Nella ripresa al 62′ grande occasione per la Viterbese con Sforzini che colpisce di testa e mette a dura prova Miori che con un grande intervento mantiene la porta inviolata, Razzitti ci prova al 75′ con un preciso rasoterra parato dal portiere laziale, all’82’ la sfera arriva tra i piedi di Hraiech che da 30 metri fa partire un bolide, il pallone supera il portiere ma va ad incocciare il palo alla sua sinistra, si tratta del secondo legno consecutivo per il centrocampista biancorosso dopo la traversa della scorsa giornata con il Renate. Al 90′ gran numero in area di Taugourdeau che dribbla due difensori ospiti e prova il tiro a giro, fuori di poco. Su questa occasione finisce la partita sul risultato di 0-0.

TABELLINO

Piacenza – Viterbese 0-0

Piacenza: Miori, Di Cecco, Pergreffi, Silva, Agostinone, Hraiech, Taugourdeau, Cazzamalli, Titone (68′ Franchi), Razzitti (85′ Debeljuh), Matteassi (78′ Barba).
A disposizione: Kastrati, Sciacca, Colombini, Rossi, Segre, La Vigna, Abbate. All.: Franzini.

Viterbese: Iannarilli, Celiento, Scardala, Dierna, Varutti, Marano (60′ Cruciani), Cuffa, Cenciarelli, Belcastro, Invernizzi (70′ Bernardo), Neglia (53′ Sforzini).
A disposizione: Pini, Pacciardi, Micheli, Paolelli, Fè, Ansini, Pandolfi, Mazzolli. All.: Cornacchini.

Arbitro: Sig. Curti di Milano (assistenti Sigg. Conti di Acireale e De Pasquale Barcellona Pozzo di Gotto.)
Ammoniti: Cazzamalli, Hraiech, Matteassi, Varutti, Cuffa

 

Share This