CARRARESE - PIACENZA, IL RICORDO

Nella penultima giornata della stagione 1986/87, in serie C, il Piacenza trionfa per la prima e fino ad oggi unica volta allo Stadio dei Marmi.

I biancorossi, già matematicamente promossi in serie B da una settimana (grazie all’1-0 casalingo al Trento), vanno avanti per due volte con Simonetta e Tomasoni ma vengono raggiunti prima da Baglieri e poi da Danelutti a inizio ripresa; a 5′ dal termine un guizzo di Serioli regala il successo ai ragazzi di Titta Rota.

Curiosità: il Piacenza di Titta Rota è rimasto imbattuto tra le mura amiche dal settembre ’85 (Piacenza-Legnano 0-1) al dicembre ’87 (Piacenza-Atalanta 1-3), riuscendo a centrare ben 23 vittorie consecutive davanti ai propri tifosi. Inoltre, i 52 punti toccati nella stagione ’86/’87 hanno rappresentato un record assoluto a lungo imbattuto.

TABELLINO

Carrara, 31/05/1987
CARRARESE – PIACENZA 2-3 (1-2)

Carrarese: Savorani, Merli, Belardinelli, Burgato, Sbravati, Danelutti, Baglieri, Menconi, Picasso (78’ Figaia), Fiordisaggio, Pasquini.
A disposizione: 12 Lorenzini, 13 Meini, 14 Sacchetti, 16 Ravenna. All. Benetti.

Piacenza: Bordoni, Comba, Concina (61’ Fontana), Imberti, Tomasoni, Snidaro, Madonna, Tessariol, Serioli, Roccatagliata, Simonetta (53’ Nardecchia).
A disposizione: 12 Pellini, 15 Cappellini, 16 Delfanti. All. Rota.

Arbitro: Sig. Da Ros di Treviso
Reti: 7’ Simonetta (P), 18’ Baglieri (C), 38’ Tomasoni (P), 46’ Danelutti (C), 85’ Serioli (P).

Dati e statistiche offerte da www.storiapiacenza1919.it (Davide Solenghi, Massimo Farina)

Share This