BERRETTI SUPERATA DI MISURA DALL'ATALANTA

Piacenza, 22 dicembre 2018

Termina 5-4 in favore degli orobici, la gara di Zingonia tra Atalanta e Piacenza. I biancorossi, i quali hanno interpretato la gara con coraggio e personalità, sono riusciti a rimontare tre reti agli avversari, ma ciò non è bastato a strappare un punto ai padroni di casa. In avvio, Cortinovis su rigore e Ghislandi portano i neroazzurri sul 2-0, prima che Lamesta riduca le distanze. Nella ripresa, Bertini e Moukam Mbole (ancora dagli undici metri) sembrano far scorrere i titoli di coda sul match. E invece, proprio nella situazione più disperata, emerge tutto l’orgoglio del Piacenza che, in 22 minuti, si porta sul 4-4 grazie ai goal di Lamesta, Zubani e Moschetta. Purtroppo, al 94′, Bergonzi regala i tre punti ai ragazzi di Lorenzi.

Atalanta – Piacenza 5-4 (2-1)
Atalanta:
Pisoni, Bergonzi, Kichi N’da, Moukam Mbole (56′ Finardi), Milani, Solcia, Ghislandi, Ghisleni (11′ Vismara), Kobacki (75′ Mehic), Cortinovis (56′ Signori), Bertini (75′ Raccagni).
A disposizione: Solani, Albani, Galati, Losa. All.: Sig. Lorenzi
Piacenza: Verderio, Carrese, Chirilenco, Beji (46′ Moschetta), Confalonieri (83′ Cadei), Zubani, Hazah (52′ Gibillini), Porati, Fantaziu (56′ D’Aquino), Lamesta, Rossi
A disposizione: Ghezzi, Pasini, Siviero, Tasevski, Rudilosso. All.: Sig. Abbiati

Marcatori6′ Cortinovis (rig.), 7′ Ghislandi, 12′ Lamesta, 46′ Bertini (rig.), 51′ Moukam Mbole, 68′ Lamesta, 85′ Zubani, 90′ Moschetta, 94′ Bergonzi

Ufficio Stampa Piacenza Calcio 1919

Share This