SAMPDORIA - PIACENZA 2-0

Lunedì 26 luglio 2021 h. 17:30, Temù (BS), Centro Sportivo, Amichevole

E’ vietata la riproduzione, anche parziale, di immagini, testi o contenuti senza autorizzazione (vedi normativa vigente). Articolo e foto Piacenza Calcio 1919.

Primo impegno stagionale per il Piacenza Calcio, impegnato in un’amichevole di prestigio contro la Sampdoria al centro sportivo di Temù (BS), dove i blucerchiati sono in ritiro.

Formazione già quasi tipo per mister Scazzola, che conferma il 3-4-3 della passata stagione, inserendo dal primo minuto quattro nuovi arrivati.

Primo quarto d’ora in cui il Piacenza tiene molto bene il campo con i quotati avversari, rischiando quasi nulla e facendosi vedere in avanti col pressing e gli spunti del trio d’attacco. Occasionissima biancorossa al 18’, fermata per fuorigioco, con un grande schema da calcio di punizione per Cesarini che splendidamente mette in mezzo. Pericolosi ancora i biancorossi al 26’, sempre su calcio di punizione, con Parisi a servire Gonzi che in area piccola non riesce a convertire a rete. Nel momento migliore del Piace è la Samp a passare in vantaggio grazie a Quagliarella, rapido a girarsi al limite dell’area e a mirare nell’angolino opposto dove Stucchi nulla può. La risposta del Piacenza non tarda ad arrivare con un tiro da fuori di Corbari, deviato di pochissimo in angolo. Ancora i biancorossi con Nava, ottimo al debutto, che dialoga con Cesarini per battere a rete con Audero a mettere in angolo. Il Piacenza gioca libero, senza velleità e lo fa molto bene andando ripetutamente al tiro l’ultima, al 37’, con Cesarini imbeccato da Corbari. Goal spettacolare, di marca blucerchiata, col solito Quagliarella ad inventarsi una rete da cineteca al 40’.

Secondo tempo che ricomincia con la solita grinta da parte dei ragazzi di mister Scazzola bravi a tenere il campo e non farsi intimorire. Bobb, subentrato a Corbari, entra in campo con grande voglia servendo un filtrante per Dubickas che spedisce alto. Cala il ritmo ma non il Piace con Gonzi sempre pericoloso e con Lamesta a calciare largo. Sempre Lamesta a calciare a rete con Falcone, bravissimo a bloccare. Esordio per Spini al 75’, con Corbari che rientra a dar fiato a Suljic stoppando subito con personalità un’ottima azione doriana. Vicinissimi al goal al minuto 80’ con Burgio ad innescare Dubickas con un rasoterra millimetrico mancato dal lituano di pochissimo.

Finisce così la prima amichevole stagionale: ottimo test per i biancorossi che torneranno in campo domenica contro la Pergolettese.

Ufficio Stampa Piacenza Calcio 1919

TABELLINO

Sampdoria – Piacenza 2-0 (2-0)

Sampdoria: Audero (46’ Falcone); Depaoli (46’ Colley), Ferrari (65’ Leris), Chabot (65’ Rocha), Augello (65’ Murru); Thorsby (65’ Askildsen), Silva (65’ Yepes); Candreva (65’ Bonazzoli), Gabbiadini (65’ Verre), Caprari (65’ Lagumina); Quagliarella (65’ Torregrossa). A disposizione: Ravaglia, Ercolano, Trimboli, Bahlouli. All.: D’Aversa

Piacenza: Stucchi (46’ Libertazzi); Tafa, Nava, Marchi; Parisi, Corbari (53’ Bobb), Suljic (75’ Corbari), Giordano (59’ Lamesta); Dubickas (85’ Compaore), Cesarini (46’ Burgio), Gonzi (75’ Spini). A disposizione: Ansaldi, Spini, Boffini, Borsatti, Cloralio, Ruiz Giraldo, Zambruno, Ziliotti, Russo. All.: Scazzola

Marcatori: 30’ Quagliarella, 40′ Quagliarella

Share This