TESSERA DEL TIFOSO

IMPORTANTE: COSA SERVE?

– Chi è in possesso della SUPPORTER CARD potrà acquistare l’abbonamento del Piacenza Calcio della stagione 2017/18
– Con riferimento alle partite disputate trasferta, la S-Card permette di assistere alle gara dal Settore Ospiti, per qualsiasi partita di Lega Pro disputata sul territorio nazionale. I tifosi che non saranno in possesso della S-Card, potranno assistere alla partita da un altro settore se previsto dalla società ospitante l’incontro.
– La Lega Italiana Calcio Professionistico si impegna a garantire il rilascio della S-CARD Lega Pro entro trenta giorni dalla richiesta e ad assicurare la diffusione presso le singole società delle necessarie indicazioni per fa sì che le suddette iniziative vengano attuate in maniera omogenea.

PROVVEDIMENTO GARANTE PRIVACY 10 NOVEMBRE 2012

La  Supporter Card del Piacenza Calcio è sottoscrivibile al prezzo di 10,00 € (validità quadriennale) presso gli uffici della sede sociale di Via Egidio Gorra 22, dal lunedì al venerdì in orario 09:00-12:00 e 14:00-17:00.

IMPORTANTE: CHI PUO’ SOTTOSCRIVERLA?

Possono richiedere ed ottenere la Tessera del Tifoso tutti i supporter che ne facciano richiesta ad una qualsiasi Società sportiva. I più appassionati potranno avere anche Tessere del Tifoso di differenti squadre.

La Tessera del Tifoso non potrà essere temporaneamente rilasciata a:
– le persone attualmente sottoposte a DASPO ovvero ad una delle misure previste dalla legge 27/12/56 n.1423 (c.d. misure di prevenzione);
– coloro che siano stati condannanti, anche in primo grado, per reati c.d. da stadio.

    • In caso di intervenuta assoluzione o revisione del provvedimento del DASPO, i motivi ostativi sono da considerare immediatamente decaduti, salvo la vigenza di altre misure di prevenzione anche non connesse.
    • L’accertamento dei motivi ostativi avviene con le modalità previste dal Decreto del Ministro dell’Interno del 15 agosto 2009, comprese le disposizioni in materia di tutela del diritto alla protezione dei dati personali.
    • In caso i motivi ostativi di cui sopra intervengano in un momento successivo al rilascio, la Tessera verrà comunque invalidata.

Quali documenti portare:
– Documento di identità
– Codice Fiscale

IMPORTANTE: MOTIVI DI ESCLUSIONE
Prima del rilascio della Tessera:

  1. mancata presentazione o presentazione incompleta, all’atto della richiesta di partecipazione, dei documenti richiesti dal Regolamento di Partecipazione al Programma;
  2. il riscontro, attraverso sistema informatico di cui al Decreto del Ministro dell’Interno del 15 agosto 2009, della sussistenza di “motivi ostativi”.

Successivamente al rilascio della Tessera:

  1. sopravvenuti motivi ostativi*;
  2. violazioni del regolamento d’uso degli impianti sportivi, nonché violazioni commesse in occasione o a causa di manifestazioni sportive relativi alle condizioni accettate all’atto della sottoscrizione del Programma.

IMPORTANTE: MODALITA’ DI SOTTOSCRIZIONE

  1. Si ottiene presentandosi presso la Società Piacenza Calcio, la quale inserirà i dati personali, foto e firma digitale del richiedente in un’apposita piattaforma, messa a disposizione della Lega Pro, collega direttamente con il CEN di Napoli, per la verifica in tempo reale di eventuali motivi ostativi.
  2. Successivamente la Lega Pro procederà al rilascio delle SUPPORTER CARD Lega Pro che verranno consegnate alle società richiedenti, per la consegna ai sottoscrittori. Tempi e modalità di ritiro saranno comunicate per tempo ai sottoscrittori.

RICHIEDENTI MINORENNI:

La SUPPORTER CARD Lega Pro dovrà essere richiesta obbligatoriamente anche dai tifosi che non abbiano compiuto 18 anni al momento della richiesta e che vogliano sottoscrivere un abbonamento per la stagione sportiva 2016/2017. In quest’ultimo caso sarà un genitore (o chi esercita la patria potestà) a sottoscrivere la domanda e fornire la documentazione sopra indicata insieme al minore presente.

MINORI DI 14 ANNI: NON PIU’ OBBLIGATORIA LA TESSERA DEL TIFOSO PER LE TRASFERTE
Secondo quanto disposto dal DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA, SEGRETERIA DEL DIPARTIMENTO, con la Determinazione dell’Osservatorio nr. 39/2015 del 28 ottobre 2015: Alla luce del nuovo dettato normativo del DL n.119/2014 (conv.con mod. dalla Legge 146/2014) che consente ai minori di anni 14 di acquistare il tagliando di ingresso allo stadio senza necessità della previa esibizione del documento di identità, si ritiene congruo superare l’obbligo, per i predetti minori, di possedere la tessera del tifoso – cd. tessera children. Pertanto si modificano le linee guida per l’attuazione del programma tessera del tifoso adottate con il protocollo d’intesa “una tessera del tifoso per il tifoso” del 21 giugno 2011, significando che non è necessario per i minori di anni 14 il possesso ai fini dell’acquisto dei tagliandi per le trasferte.

Protocollo d’Intesa tra il Presidente Nazionale sulle Manifestazioni Sportive e il Direttore Generale della Lega Italiana Calcio Professionistico per un laboratorio Lega Pro.