ALESSANDRIA - PIACENZA 1-1

Domenica 15 aprile 2018 h. 14:30, Alessandria, Stadio Giuseppe Moccagatta - 35' Giornata

E’ vietata la riproduzione, anche parziale, di immagini, testi o contenuti senza autorizzazione (vedi normativa vigente). Articolo e Foto Piacenza Calcio 1919.

Trentacinquesima giornata di campionato, il Piacenza scende in campo in trasferta ad Alessandria.

Al 94′, un urlo: il Piacenza ha fatto goal! I biancorossi, nella sfida del Moccagatta contro l’Alessandria, disputano un primo tempo da grande squadra e nonostante vadano sotto nel punteggio a inizio secondo tempo, non demordono e trovano l’1-1 a tempo scaduto grazie a una zampata di Romero. Fischnaller-Marconi-Bellazzini da una parte, Corazza-Pesenti-Di Molfetta dall’altra; queste le scelte degli allenatori Marcolini e Franzini.

Il Piacenza, caricato da 200 tifosi giunti dall’Emilia, approccia la gara con coraggio, intensità e grande personalità. Sul destro di Pesenti (respinto in tuffo da Vannucchi) e sulla testa di Pergreffi (salvataggio di Marconi sulla linea di porta) le migliori occasioni di un primo tempo giocato all’attacco da parte dei biancorossi. I grigi rispondono con una deviazione sottomisura alta di Barlocco e con un missile mancino di Fischnaller che Fumagalli toglie letteralmente dall’angolo sotto l’incrocio dei pali con un volo da applausi. A un minuto dall’intervallo, l’episodio che potrebbe sbloccare il match: Di Cecco trattiene Bellazzini in area, per l’arbitro è rigore, ma Marconi grazia Fumagalli e compagni calciando sul palo. Si va al riposo sullo 0-0.

La ripresa si apre senza sostituzioni e, al 53′, i grigi trovano l’1-0 con Gatto che, imbeccato da un’apertura di capitan Nicco, batte Fumagalli con un destro sul secondo palo. Franzini si gioca la carta Romero (al posto di Corazza) per dare peso e centimetri al suo attacco, trasformando il 4-3-3 iniziale in un 3-5-2 e dopo un palo clamoroso di Bellazzini su punizione, è proprio il numero 9 degli emiliani a sfiorare il pari con una girata aerea. Il Piacenza ci crede e dopo un’altra incornata imprecisa (questa volta di Pesenti), sfiora l’1-1 a sessanta secondi dal 90′ con un destro a botta sicura di Della Latta che si stampa sul palo a Vannucchi battuto. Ma proprio quando tutto sembra finito, al 94′, Romero anticipa Giosa e scavalca Vannucchi, firmando il gol del pareggio.

I ragazzi di Franzini torneranno in campo sabato prossimo per la stracittadina contro il Pro Piacenza (Stadio Leonardo Garilli, ore 20:30).

TABELLINO

Alessandria – Piacenza 1-1 (0-0)

Alessandria: Vannucchi, Celjak, Nicco, Marconi, Fischnaller (80’ Gonzalez), Piccolo, Giosa, Bellazzini (71’ Sestu), Gazzi, Gatto (80’ Ranieri), Barlocco.
A disposizione: Pop, Lovric, Sciacca, Gjura, Usel, Ragni, Chinellato, Ahmed, Giubilato. All.: Marcolini.

Piacenza: Fumagalli, Di Cecco (85’ Mora), Pergreffi, Silva, Pesenti, Corazza (67’ Bini), Corradi, Della Latta, Di Molfetta (85’ Zecca), Castellana, Segre (67’ Romero).
A disposizione: Lanzano, Lamesta, Furlotti, Amore. All.: Franzini.

Arbitro: Sig. De Tullio di Bari (assistenti Sigg. D’Elia di Ozieri, Martinelli di Seregno)
Marcatori: 54′ Gatto, 94′ Romero
Ammoniti:
 Di Cecco, Pergreffi
Spettatori: 2200

Share This