COMUNICATO PIACENZA CALCIO 1919

Piacenza, 26 luglio 2018

La Società Piacenza Calcio 1919 comunica che in data odierna la Corte Federale d’Appello in accoglimento dei reclami proposti avverso la decisione del Tribunale Federale Nazionale del 27 giugno 2018 con la quale erano state comminate le sanzioni dell’ammenda di Euro 4.000,00 a carico della Società, nonché l’inibizione per un periodo di 6 mesi e l’ammenda di Euro 1.500,00 al proprio Presidente Onorario Stefano Gatti, ha ridotto l’ammenda inflitta al Club ad euro 500,00 e ridotto la sanzione inflitta al Presidente Gatti al solo periodo presofferto – per un totale di 29 giorni – con annullamento dell’ammenda comminata, disponendo per entrambi la restituzione della tassa di reclamo.

La Società intende pertanto ringraziare l’Avvocato Cesare Di Cintio per la professionalità dimostrata e l’ottimo risultato raggiunto.

Ufficio Stampa Piacenza Calcio 1919

Share This